domenica 26 febbraio | 21:05
pubblicato il 13/nov/2015 20:01

Arcigay: "Legge sulle Unioni civili non è uguaglianza completa"

Presidente Flavio Romani: Da sempre chiediamo le nozze civili

Arcigay: "Legge sulle Unioni civili non è uguaglianza completa"

Roma, (askanews) - "Non ci siamo per niente in Italia, adesso è in discussione una legge sulle unioni civili al Senato, che fa molta fatica ad andare avanti, che non è quello che chiediamo noi, non è l'uguaglianza completa che vogliamo noi": lo ha dichiarato il presidente di Arcigay, Flavio Romani, a margine del XV congresso nazionale che si svolge per la prima volta a Napoli.

"Noi abbiamo una rivendicazione primaria, anche se non è la più importante, anche se dal punto di vista simbolico è la più importante, ed è quella del matrimonio: noi da anni rivendichiamo l'accesso pieno al matrimonio civile, come tutte le altre coppie. Vogliamo andare davanti ai sindaci delle nostre città e quindi anche davanti al sindaco De Magistris a fare la nostra promessa di matrimonio con tutti i diritti e doveri connessi", ha aggiunto Romani.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech