sabato 10 dicembre | 14:12
pubblicato il 15/feb/2016 10:57

Appello famiglie arcobaleno a Napolitano: consenta ok a stepchild

Firmò legge parificazione figli adottivi, non discriminare nostri

Appello famiglie arcobaleno a Napolitano: consenta ok a stepchild

Roma, 15 feb. (askanews) - "Caro presidente emerito Giorgio Napolitano, in queste ore per noi molto travagliate, ci rivolgiamo a Lei come a una delle personalità più sagge ed ascoltate nel Senato italiano. Ci rivolgiamo a lei come al Presidente della Repubblica che firmò, a fine 2012, la legge che ha parificato sotto ogni punto di vista i figli naturali e adottivi a quelli legittimi. Le auguriamo di avere successo nel suo tentativo di aiutare il Senato a trovare la maggioranza il più larga possibile. Ma la scongiuriamo, anche, di essere il garante dei nostri figli affinché non si dia il via libera a una legge monca della stepchild adoption".

Lo si legge in una lettera aperta dell'associazione delle Famiglie Arcobaleno che riunisce le coppie di genitori gay al senatore a vita Giorgio Napolitano, indicato fra i capofila del tentativo di espellere la stepchild adoption dalla nuova legge sulle unioni civili da domani al voto in Senato.

"Da diversi giorni - scrivono le Famiglie Arcobaleno nella lettera pubblicata sul qiotidiano "la Stampa"- i quotidiani la indicano come tra i più impegnati perché la legge sulle unioni civili sia approvata con una larga maggioranza, soluzione che anche noi auspichiamo. Temiamo però che la ricerca del massimo accordo all'interno del Senato potrebbe spingersi al punto di arrivare a negare i diritti a quella categoria maggiormente meritevole di protezione quali sono i minori".

"Con la legge del 2012 da lei firmata che parificato sotto ogni punto di vista i figli naturali e adottivi a quelli legittimi - viene sottolineato- l'Italia ha affermato un principio sacrosanto: i minori vanno tutti tutelati allo stesso modo. Si eliminava, così, un'odiosa discriminazione, più volte censurata dalla Corte costituzionale, basata sull'idea oramai definitivamente superata secondo cui la famiglia fondata sul matrimonio andasse valorizzata differenziando le tutele dei bambini a seconda della loro nascita. Oggi questa discriminazione è stata eliminata quasi completamente. Resta infatti per i nostri figli che tuttora, per lo Stato italiano, hanno un solo genitore".

"La possibilità di adottare il figlio del partner ridurrebbe, pur non cancellandola completamente - prosegue l'associazione dei genitori gay- questa discriminazione, consentendo ai nostri figli di avere riconosciuti per legge entrambi i genitori che li hanno desiderati, li amano, li accudiscono e li crescono.

"Le auguriamo - afferma ancora la lettera aperta a Napolitano- di avere successo nel suo tentativo di aiutare il Senato a trovare la maggioranza il più larga possibile. Ma la scongiuriamo, anche, di essere il garante dei nostri figli affinché non si dia il via libera a una legge monca della stepchild adoption. Leggiamo scandalose polemiche in cui si giustifica lo stralcio dell'adozione coparentale come strumento per "frenare", "punire" gli adulti che cercano di avere un figlio attraverso la gestazione per altri praticata legalmente all'estero e che, in Italia, rimane vietata. Senatore Napolitano: nessuno, fortunatamente, ha mai pensato di punire i figli nati da gestazione per altri in coppie eterosessuali. Perché questo invece è ipotizzato per i nostri figli?"

"Ci rivolgiamo a lei - concludono le Fam iglie Arcobaleno- con il cuore in mano, consegnandole il futuro dei nostri figli come a un nonno che sa cosa vuol dire amare fino in fondo senza "se" e senza "ma" tutti i propri nipoti, ma proprio tutti...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina