venerdì 24 febbraio | 07:41
pubblicato il 30/giu/2014 19:27

Antitrust: Vicari (Ncd), relazione conferma linea su riforma Rc auto

(ASCA) - Roma, 30 giu 2014 - ''Il richiamo fatto oggi dal presidente dell'Antitrust Pitruzzella, nel corso della sua relazione annuale riguardo i prezzi troppo alti delle tariffe delle polizze assicurative nel nostro Paese, va verso la direzione che da tempo abbiamo intrapreso, e cioe' di avviare una seria riforma del settore Rc Auto, che riduca i prezzi ed aumenti la concorrenza nel settore. In questo ultimo anno abbiamo fatto notevoli sforzi sia in ambito normativo sia regolamentare, come, ad esempio la dematerializzazione dei contrassegni assicurativi e l'implementazione dell'Archivio integrato antifrode''. Lo ha detto il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, la senatrice Simona Vicari (Ncd), a margine della relazione annuale del presidente dell' Autorita' garante della concorrenza e del mercato.

''Ora bisogna continuare lungo questa strada, affinche' attraverso una riforma organica ed incisiva si determini quella riduzione dei prezzi delle polizze Rc Auto che da tempo i consumatori richiedono e che fanno dell'Italia il Paese con i costi piu' alti in Europa'', conclude Vicari.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech