lunedì 05 dicembre | 01:37
pubblicato il 23/ott/2013 08:59

Antimafia: Gelmini, su Bindi metodo inaccettabile. Si trovi nome diverso

Antimafia: Gelmini, su Bindi metodo inaccettabile. Si trovi nome diverso

(ASCA) - Roma, 23 ott - ''Abbiamo trovato inaccettabile il metodo: una Commissione cosi' importante su un tema delicatissimo doveva vedere da parte di tutti senso di responsabilita' e soprattutto ricerca di un nome condiviso''.

Cosi' Maria Stella Gelmini, durante la trasmissione Omnibus su La7, ribadisce la contrarieta' del Pdl in merito all'elezione del presidente della Commissione Antimafia di Rosy Bindi. ''Si sapeva fin dall'inizio che sul nome di Rosy Bindi, assolutamente rispettabile ma molto marcato dal punto di vista politico, non c'era condivisione - ricorda Gelmini - ma alla fine il Pd ha agito a colpi di maggioranza scegliendo un nome che ha determinato uno spaccatura mentre una maggioranza corposa sarebbe stata indispensabile''. Per Gelmini questa elezione ''e' stata quindi un'occasione mancata, non tanto per confermare le larghe intese, quanto per dare alla presidenza di un organo cosi' significativo l'autorevolezza e la forza che meriterebbe''. L'ex ministro rileva che ''sulla vice presidenza della Camera noi avevamo avanzato un nome, poi per la disponibilita' e il senso di responsabilita' di Daniela Santanche' che fece un passo indietro, abbiamo trovato un accordo attorno al nome di Baldelli. Perche' il Pd non poteva fare la stessa cosa?''. E dopo aver ribadito che sul nome di Bindi c'e' ''stata un grande forzatura'' al punto da portare il Pdl a non partecipare al voto ha confermato che il suo partito continuera' a insistere su un cambio di rotta: ''Ci aspettiamo ora una presa d'atto da parte del Pd e del presidente Bindi su come sono andate le cose e una ricerca su un nome diverso''. red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari