martedì 21 febbraio | 20:56
pubblicato il 22/ott/2013 16:35

Antimafia: Bindi a Pdl, qui per combattere mafia non per farci la guerra

Antimafia: Bindi a Pdl, qui per combattere mafia non per farci la guerra

(ASCA) - Roma, 22 ott - ''Spero che tutti gli eletti si adopereranno per sanare questa frattura. Mi auguro anche che chi oggi non ha partecipato al voto riconosca che oggi c'e' stato un voto. Se faremo insieme un piccolo passo riusciremo a ricordarci che siamo qui per combattere la mafia e non per farci la guerra fra di noi''. Lo ha spiegato il neo eletto presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, a margine della riunione di oggi a San Macuto e riferendosi all'annunciata intenzione del Pdl di non partecipare (come fatto oggi per il voto) ai lavori della Commissione. Parlando ancora dell'assenza del Pdl, Bindi ha spiegato che ''il primo impegno'' da presidente ''sara' cercare di superare questa fase di difficolta' perche' tutti dobbiamo unirci nella lotta alla mafia, nella solidarieta' a chi opera contro le mafie e nella vicinanza con chi ha pagato con la propria vita o con la mancanza di liberta'''.

brm/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia