sabato 10 dicembre | 13:34
pubblicato il 19/dic/2013 14:04

Anci: ''Contrari a Legge stabilita' e alla Iuc''

(ASCA) - Roma, 19 dic - ''L'Anci esprime la propria profonda contrarieta' alla Legge di stabilita' in sede di approvazione in Parlamento che configura, in particolare sulla Iuc, una secca e inaccettabile riduzione delle risorse a disposizione dei comuni con gravi e inevitabili conseguenze sull'erogazione dei servizi ai cittadini e sulle condizioni di vita di milioni di persone e di famiglie''. Cosi' il documento stilato al termine della riunione dell'Ufficio di presidenza dell'Anci i cui punti sono stati illustrati dal presidente Piero Fassino che ha sottolineato con forza la ''profonda contrarieta''' dei sindaci d'Italia nei confronti della legge di stabilita'. ''Questo esito - si legge nel documento - e' tanto piu' grave perche' contraddice di 180 gradi l'impegno assunto formalmente dal governo negli incontri del 7 e del 28 agosto a non ridurre ulteriormente nel 2014 le risorse per i comuni dopo che dal 2007 gli enti locali italiani hanno subito continui e pesanti tagli alle loro risorse''.

bet/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina