mercoledì 18 gennaio | 06:59
pubblicato il 11/giu/2013 15:45

Amministrative: Grillo, vince politica oscena. M5S resta ultima barriera

Amministrative: Grillo, vince politica oscena. M5S resta ultima barriera

(ASCA) - Roma, 11 giu - ''Lo spettacolo'' offerto dalla politica ''in se' osceno e inquietante, attrae sempre meno spettatori, la gggente non ha piu' voglia di pagare il biglietto, di votare. Questo o quello pari sono. Elezione dopo elezione il disgusto sale, il termometro dell'astensione si surriscalda, se alle prossime politiche superasse la soglia del 70% la Repubblica, lo Stato, il Governo e il Parlamento sarebbero delegittimati. E' questo che si vuole?''. E' quanto scrive sul suo blog il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, commentando il risultato delle elezioni amministrative. ''In Italia - aggiunge Grillo - e' sempre tempo di elezioni, e' sempre il tempo dei Pavesini, che siano sindaci, presidenti di provincia, presidenti di Regione, deputati, senatori, eurodeputati. Il Paese e' in elezione permanente.

Un tormentone. Ogni anno si vota per qualcosa. E' un campionato di calcio, c'e' sempre chi vince, chi perde per poi vincere l'anno successivo, chi pareggia e chi trionfa, come se l'amministrazione pubblica fosse un premio, un traguardo, e non un servizio. C'e' pure il calcio mercato con i giocatori comprati all'asta che cambiano casacca. Il vincitore dell'elezione di circostanza sale sempre su un palco e a braccia tese saluta la folla. Non cambia nulla, ma la gggente e' contenta che abbia vinto il 'suo' candidato e non il 'loro', quando in realta' sono la stessa persona, la stessa politica, lo stesso programma, persino lo stesso governo''. ''Il Nipote Letta - scrive ancora il leader del Movimento - ha fatto solo annunci, il piu' ridicolo e' il taglio dei rimborsi elettorali, mai avvenuto. Si chiede al M5S cosa ha fatto in questi mesi, ha presentato proposte di legge per le PMI, per l'abolizione dei contributi pubblici ai giornali e ai partiti, ha spinto l'iniziativa di cancellazione del Porcellum, unica voce nel Parlamento, insieme a molte altre iniziative, come il ritiro delle nostre truppe dall'Afghanistan, legate al suo programma. E ha rinunciato ai rimborsi elettorali per 42 milioni di euro, si e' dimezzata lo stipendio parlamentare pari circa a 350.000 euro al mese.

Le proposte di legge del M5S sono ignorate, respinte. Il M5S e' legalitario, pacifico, ghandiano''.

''Cosa ci si aspettava? Che dessimo fuoco al Parlamento?'', si chiede ancora Grillo che nel post dal titolo 'Le vittorie di Pirro' ha voluto ribadire che ''il M5S deriso h24 su tutte le televisioni e' l'ultima barriera prima della furia popolare. Il M5S ha raccolto le firme per leggi popolari e referendum, ignorate o bocciate ogni volta dalla partitocrazia, ha partecipato alle elezioni con persone con la fedina penale pulita. Invece di chiedere conto ai partiti di cosa hanno fatto in 30 anni si demonizza il primo tentativo di democrazia dal basso nato in questo Paese.

L'esito delle elezioni e' drammatico per l'Italia. Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. E questo e' molto triste'', conclude il leader 5 Stelle.

red-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa