sabato 10 dicembre | 04:56
pubblicato il 21/mar/2012 16:46

Amministrative/ Fli rilancia codice etico: No candidati imputati

"Ricalca quello Antimafia, ora tocca a Terzo Polo e agli altri"

Amministrative/ Fli rilancia codice etico: No candidati imputati

Roma, 21 mar. (askanews) - Un codice etico per selezionare le candidature alle prossime amministrative, che ricalca quello varato per le Regionali del 2010 dalla commissione Antimafia e che impegna i partiti a non candidare o sostenere candidati rinviati a giudizio per gravi reati, tra i quali quelli associativi, riciclaggio, usura, traffico di rifiuti. l'iniziativa presentata questo pomeriggio in sala stampa alla Camera dai deputati di Fli Fabio Granata, Angela Napoli, Aldo Di Biagio, Nino Lo Presti e dal capogruppo futurista Benedetto Della Vedova. "Fli - ha sottolineato Granata - si impegna ad applicarlo e chiede agli altri partiti di farlo. Noi lo faremo comunque e chiediamo anche agli alleati del Terzo Polo di farlo". Secondo Napoli, il cuore del problema resta l'atteggiamento dei partiti: "Non è una norma legislativa, non prevede sanzioni, si basa solo sul senso di responsabilità delle forze politiche". D'accordo Lo Presti, secondo il quale "chi fa politica deve essere immune da procedimenti per gravi reati". Altrimenti, hanno rilevato i presenti, è preferibile che il potenziale candidato 'salti un giro': "Non è un problema di garantismo - ha detto Della Vedova - ma di opportunità politica". "I partiti si assumano le proprie responsabilità senza demandarle solo alla magistratura. E' un atto di grande coraggio e di volontà della politica di rigenerarsi", ha spiegato Di Biagio. Granata guarda avanti, fino alle Politiche del 2013: "Se la legge elettorale restasse quella attuale, questo codice potrebbe rappresentare una garanzia per il contrasto alle mafie e al malaffare". L'auspicio è che "tutti i partiti accettino e si impegnino a rispettare il codice". Quanto agli alleati del terzo Polo, ha concluso Granata, se un candidato sindaco unitario non dovesse rispondere ai criteri del codice "Fli sicuramente non lo sosterrà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina