sabato 10 dicembre | 02:51
pubblicato il 28/mag/2013 14:15

Amministrative: Costantini (Mov139), M5S evapora se non c'e' suo leader

(ASCA) - L'Aquila, 28 mag - ''I partiti che basano il consenso su un leader carismatico, gli stessi partiti che sorprendono alle politiche e che volano grazie al porcellum, perdono quando il livello del confronto si sposta sul territorio. Quando cioe' la scelta deve cadere su un candidato che non e' anche il leader. Viceversa, i partiti che non hanno un vero leader e che, di conseguenza, crescono e si affermano solo se investono nella valorizzazione della classe dirigente sul territorio o se ne consentono la selezione sulla base di regole democratiche (ad esempio, con le primarie) tengono molto meglio il confronto, quando il voto interessa regioni ed enti locali''. Questa per Carlo Costantini, capo dell'opposizione in Consiglio regionale d'Abruzzo e cofondatore di ''Movimento 139'' e' ''la fotografia oggettiva della realta''' nel post voto. ''Di conseguenza, le accuse mosse dai grillini ai mezzi di informazione per giustificare il crollo nella tornata elettorale di ieri credo sia profondamente sbagliato e li allontani pericolosamente da una verita' che e' sotto gli occhi di tutti - argomenta Costantini - Se passa tra gli elettori la 'finzione' che il candidato e' Grillo (e questo puo' accadere solo alle politiche, finche' ci sara' il porcellum), il M5S e' competitivo; se invece la 'realta'' del palcoscenico impone di fare apparire candidati in carne ed ossa, il consenso evapora quasi completamente e quasi sempre''. L'esponente di Mov139 ricorda che ''e' accaduto anche in passato ad altre formazioni politiche fortemente caratterizzate dal proprio leader e proprio per questo spazzate via elettoralmente in poche ore, magari per una singola, pessima, performance televisiva''.

''E' accaduto e potrebbe accadere in misura ancora piu' marcata anche al M5S, quantomeno per come e' strutturato adesso'', profetizza, infine, Costantini. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina