giovedì 19 gennaio | 03:46
pubblicato il 29/mar/2011 13:28

Amministrative/ Agcom: Tv private, no par condicio in talk show

Approvato regolamento, richiama sentenza Tar dello scorso anno

Amministrative/ Agcom: Tv private, no par condicio in talk show

Roma, 29 mar. (askanews) - No alla par condicio negli approfondimenti per le tv private. Questa la linea adottata dall'Agcom per il regolamento sulla comunicazione tv in vista delle prossime amministrative. Linea che segue quella del regolamento adottato l'anno scorso dopo che il Tar bocciò la prima versione - adottata in conformità a quella della Vigilanza per la Rai e che portò allo stop dei talk show negli ultimi quindici giorni di campagna elettorale - ribadendo la distinzione tra comunicazione politica e programmi di informazione. La Commissione Servizi e Prodotti (CSP), informa una nota dell'Agcom, ha approvato oggi i regolamenti in materia di par condicio relativi alle consultazioni elettorali che si terranno i prossimi 15 e 16 maggio. I regolamenti sono analoghi a quelli adottati dall'Autorità in occasione della tornata elettorale del 2010 nella versione approvata dopo che il TAR del Lazio, con propria ordinanza, aveva ribadito - alla luce della lettura data dalla Corte costituzionale - la distinzione tra "programmi di informazione" e "comunicazione politica radiotelevisiva" e la conseguente illegittimità dell'applicazione ai primi della disciplina sulla par condicio prevista per la comunicazione politica. I regolamenti sono stati varati oggi, dopo aver svolto le consultazioni previste dalla legge con la Commissione parlamentare di Vigilanza, in considerazione della necessità della loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale in tempo utile per entrare in vigore il prossimo 31 marzo, data di indizione dei comizi elettorali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina