sabato 10 dicembre | 17:26
pubblicato il 05/feb/2013 20:50

Ambrosoli: tardivo eventuale passo indietro di Formigoni da Expo

"Per i contenuti dell'Esposizione non ha fatto niente"

Ambrosoli: tardivo eventuale passo indietro di Formigoni da Expo

Milano (askanews) Per il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lombardia, Umberto Ambrosoli, la scelta di Roberto Formigoni di dimettersi da commissario generale di Expo 2015 in caso di vittoria del centrosinistra alle elezioni regionali è "tardiva" anche perché finora "non ha fatto niente" per l'esposizione universale. "Dal punto di vista culturale che cosa è stato fatto? Sono stati convocati dei tavoli per una volta e basta, non c'è un progetto culturale che sia stato definito, niente" ha detto a TMNews. "Nessuno ha fatto niente. In Regione la Lega e il Pdl non hanno fatto niente in questa direzione e anche dal punto di vista delle relazioni internazionali manca ancora una adesione di peso come quella degli Usa" ha aggiunto l'avvocato.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina