giovedì 19 gennaio | 18:53
pubblicato il 10/dic/2011 12:08

Ambiente/Clini: presto fondo nazionale per prevenzione alluvioni

In CdM, "misure radicali contro dissesto idrogeologico"

Ambiente/Clini: presto fondo nazionale per prevenzione alluvioni

Firenze, 10 dic. (askanews) - Al prossimo Consiglio dei ministri dovrebbe essere presentato un decreto che prevede l'istituzione di un "fondo nazionale di prevenzione" con "misure radicali" contro il dissesto idrogeologico. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, a margine dell'incontro del consiglio dell'UCLG, l'United Cities and Local Governments, a Firenze. "Ho mandato al Consiglio dei Ministri -ha spiegato Clini- uno schema di decreto che spero possa essere esaminato gia' nella prossima seduta. Prevede un rafforzamento della capacita' di intervento in caso di calamita' ma stabilisce anche un fondo nazionale di prevenzione, che deve essere strategica per non continuare a rincorrere gli eventi e riparare i danni. Questo - ha precisato - richiede misure in qualche caso radicali e anche una revisione delle norme urbanistiche".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale