sabato 03 dicembre | 03:40
pubblicato il 04/nov/2013 17:03

Ambiente: Potocnik, possibile stop infrazione Italia su buste plastica

(ASCA) - Bruxelles, 4 nov - Con la presentazione delle proposte di nuove regole per le buste di plastica si potrebbe chiudere la procedura d'infrazione aperta contro l'Italia. Lo afferma il commissario europeo per l'Ambiente, Janez Potocnik, in occasione della presentazione delle nuove disposizioni per ridurre l'uso delle buste per la spesa in plastica. L'Italia nel 2011 ha decretato la messa al bando delle buste mono-uso non biodegradabili, incorrendo nella sanzione della Commissione europea che, ritenendo la decisione contraria alle norme in materia di libera circolazione delle merci, ha avviato una procedura d'infrazione.

''Sul caso italiano queste nuove disposizioni non porteranno conseguenze automatiche'' circa un possibile chiusura dell'infrazione, premette Potocnik. Tuttavia alla luce delle decisioni di oggi ''la Commissione europea valutera' se vale la pena di proseguire con la procedura'' e qualora non lo ritenesse necessario ''puo' decidere di congelare il caso fino all'adozione delle nuove disposizioni normative''.

bne/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari