domenica 04 dicembre | 19:30
pubblicato il 18/ott/2013 17:29

Ambiente: Orlando, notizia positiva chiusura procedure infrazione UE

(ASCA) - Roma, 18 ott - ''Le quattro procedure d'infrazione su questioni ambientali chiuse definitivamente oggi a Bruxelles sono una notizia positiva per l'Italia''. E' quanto dichiara il ministro per l'Ambiente, Andrea Orlando, precisando che ''il lavoro impostato in questi mesi dal ministero dell'Ambiente, grazie anche alla collaborazione del ministro Moavero, cui va il mio ringraziamento, si e' costantemente sviluppato con l'obiettivo di ridurre sensibilmente il numero delle procedure aperte nei nostri confronti negli anni passati. In un'audizione alla Camera dello scorso settembre avevo detto di essere fiducioso che questo impegno avrebbe portato dei risultati. Incoraggiati dalle decisioni di Bruxelles, continueremo a lavorare in questa direzione con la consapevolezza che l'azzeramento delle procedure d'infrazione europee non e' soltanto una questione di credibilita' del Paese ma riguarda l'evoluzione di tutte le nostre politiche ambientali''. com-mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari