sabato 03 dicembre | 01:25
pubblicato il 04/ago/2014 15:28

Ambiente: Galletti, interventi anti-dissesto da zone piu' a rischio

(ASCA) - Refrontolo, 4 ago 2014 - Per quanto riguarda il problema della prevenzione del territorio dal dissesto idrogeologico, secondo il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, e' necessario ''cominciare dalla sistemazione delle zone piu' a rischio. Noi - ha detto il ministro a margine del soprallugo a Refrontolo (Tv), zona della tragedia di sabato sera che ha portato alla morte di 4 persone - stiamo facendo una mappatura di tutte le zone italiane piu' a rischio.

Dovremmo cominciare da li', sistemando i territori e le zone fluviali piu' a rischio per gli interventi piu' adeguati''.

Al Presidente della Regione Veneto che gli ha sottoposto la necessita' di due miliardi per completare le opere di sistemazione del territorio dissestato dall'alluvione del 2010, con particolare rilievo ai grandi bacini di laminazione, il ministro ha osservato: ''E' giusto che Zaia faccia presente quali sono le esigenze dei territori cosi' come io devo dire quelle che sono le esigenze di tutto il territorio nazionale. Questa e' una cosa che si risolve se tutti gli enti locali fanno la loro parte e se i cittadini si assumono la responsabilita' fino in fondo nel mantenimento del proprio giardino''.

''Due miliardi di euro - ha precisato Galletti - sono una cifra molto importante nell'arco di un periodo molto lungo da mettere a disposizione, ma nel frattempo ragioniamo su come utilizzare le risorse che gia' ci sono, e a livello nazionale parliano di 2,3 miliardi, e su quelle che possiamo mettere nella programmazione europea nei prossii sei anni, penso di qualche altro miliardo di euro. Ma - ha infine concluso - non voglio essere il ministro che viene a fare promesse il giorno dopo i disastri''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari