domenica 22 gennaio | 23:25
pubblicato il 02/apr/2014 12:05

Ambiente: Compagnone (Gal), no a trivellazioni entro 12 miglia da costa

(ASCA) - Roma, 2 apr 2014- ''Sospendere le nuove attivita' di coltivazione degli idrocarburi entro le dodici miglia dalla linea di costa e dalle aree marine protette; aumentare gli standard di sicurezza per evitare il verificarsi di disastri ambientali e aumentare anche i controlli da parte dell'autorita' statale cosi' come le royalties almeno del 50% rispetto a quelle attuali, per garantire idonee misure di compensazione''. Sono le priorita' rintracciate dal senatore del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', Giuseppe Compagnone, intervenuto, nell'Aula di Palazzo Madama, sulle mozioni sulle attivita' di ricerca idrocarburi nel Mare Adriatico. ''Infine - ha detto ancora -, adottare un giudizio prognostico su quello che concretamente potra' essere lo scenario di ogni futuro permesso di ricerca, tenendo conto di tutte le caratteristiche del sito, di eventuali interferenze, di tutte le conoscenze geologiche piu' avanzate atte ad escludere l'ipotesi di qualunque inquinamento ambientale e coinvolgendo efficacemente le istituzioni locali e le comunita' rivierasche. Ogni qual volta parliamo di esplorazione a mare , di ricerca di idrocarburi, di trivellazioni , io credo dovremmo richiamare alla memoria le immagini terribili di quel disastro ambientale che fu la famosa 'marea nera' , verificatasi qualche anno fa nel Golfo del Messico, e che avrebbe dovuto rappresentare per chiunque un monito fortissimo a insistere su politiche di tutela dei nostri mari rispetto all'industria estrattiva. E' importante che questo governo e questo Paese abbiano chiaro in quale direzione andare: se la nostra scelta e' quella della sostenibilita' e della salvaguardia delle matrici ambientali, non si puo' di certo continuare con le trivellazioni ma affidarsi invece alle risorse energetiche naturali: sole, vento, mare e calore della terra. Tutto questo si sposa perfettamente con la nostra vera vocazione territoriale che e' Agricoltura, Beni culturali e ambientali e il Turismo ad essi collegato''. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4