domenica 11 dicembre | 01:50
pubblicato il 10/set/2015 17:12

Ambasciatore Germania: Merkel più veloce di altri su accoglienza

Wasum-Rainer: non accetto critiche su aiuto a profughi istruiti

Ambasciatore Germania: Merkel più veloce di altri su accoglienza

Roma, (askanews) - Non è vero che Merkel abbia atteso a lungo sull'accoglienza dei profughi. Anzi. La Germania è il paese che ha mostrato maggiore solidarietà annunciando la disponibilità ad accogliere fino a 500.000 persone all'anno. Parola di Susanne Wasum-Rainer, neoambasciatore tedesco in Italia, che di fronte alle accuse di voler accogliere solo gli stranieri istruiti, come i siriani, risponde infastidita. Perché la cancelliera ha aspettato così tanto allora per accogliere i profughi?

"Non credo che la sua domanda sia formulata in modo corretto. La cancelliera era fino ad oggi già pronta ad accogliere 500.000 tra profughi e migranti e in Germania ne sono attesi fino a 800.000 quest'anno. Il numero di cui lei parla (40.000 profughi) è comunque sempre il più alto in confronto a quelli degli altri paesi europei".

Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina