domenica 04 dicembre | 09:36
pubblicato il 02/mag/2012 19:37

Allarme Comunali a summit Pdl. E Berlusconi frena 'anti Monti'

Le analisi: Rischio debacle. Cav su intercettazioni: Mi uccidono

Allarme Comunali a summit Pdl. E Berlusconi frena 'anti Monti'

Roma, 2 mag. (askanews) - Sul tavolo della riunione in via dell'Umiltà - al termine del vertice di ieri convocato da Angelino Alfano con lo stato maggiore del Pdl e in collegamento telefonico con Berlusconi - qualcuno ha lasciato una relazione che un dirigente particolarmente ispirato ha soprannominato 'il libro nero delle amministrative'. E' la casella che indica la forbice dei potenziali sindaci vincenti ad allarmare, perché nella peggiore delle ipotesi è contemplato anche lo 'zero'. Zero capoluoghi conquistati, un terremoto politico per il partito del Cavaliere, che ieri ha provato a tracciare il percorso dei prossimi mesi, giocoforza condizionato dall'imminente apertura dei seggi. Ma l'indicazione data da Berlusconi - ancora una volta e di fronte a un Pdl inquieto anche per i recenti attacchi del premier - è stata: "Avanti con Monti, senza è peggio per noi e per l'Italia". Se le amministrative allarmano lo stato maggiore del più grande partito rappresentato alle Camere, a tormentare i pensieri del leader settantacinquenne del Pdl è invece ancor di più la vicenda delle intercettazioni telefoniche pubblicate in questi giorni da Repubblica. "Mi stanno uccidendo", ha ammesso sconsolato Berlusconi, "mi denigrano e questo è inaccettabile". Parole di fuoco, ancora una volta, sarebbero state spese contro De Benedetti - con un pensiero anche dedicato alla vicenda del Lodo Mondadori - e contro tutto il gruppo editoriale dell'Ingegnere. Poi c'è la stretta attualità, ampiamente analizzata durante la riunione di ieri. Gli affondi di Mario Monti rivolti contro il partito anti tasse hanno lasciato il segno. Gli ex An presenti - tra i quali Massimo Corsaro - hanno speso parole durissime contro il governo. Diversa, seppur piccata, l'analisi di Alfano, che insisterà nei prossimi giorni e settimane con lo slogan 'meno tasse' e con le proposte già bocciate dal Presidente del Consiglio. Ma a fronte di un'ala dura pidiellina che non fa mistero di voler chiudere al più presto l'esperienza del Professore c'è stato chi - in primis Berlusconi - ha avvertito dei rischi di una crisi di governo. "Metteremmo a repentaglio la tenuta della nostra economia" - ha rilevato il Cav - crescerebbero le forze anti sistema che cavalcano l'anti politica e soprattutto a Palazzo Chigi "ci andrebbero Bersani, Vendola e Di Pietro". Non Casini, almeno così hanno concordato i dirigenti, considerando quello dell'ex presidente della Camera un capitolo a parte. E già, perché secondo quanto ha avuto modo di dire Alfano e confermare Berlusconi anche ieri, il leader dell'Udc al momento non starebbe giocando a carte scoperte: "Deve ancora decidere cosa fare, sostiene che lo farà dopo le amministrative". Ma se anche nascesse un grande contenitore centrista, ha rilevato più di un presente, "gli servirebbero sempre i voti, che al momento scarseggiano". Ma è in vista del dopo ballottaggi che il Pdl in affanno e pronto a cambiare volto ha provato ieri a riflettere. Se Alfano dovesse resistere alle scosse dopo il primo turno, e a un eventuale duro colpo dopo il secondo turno, qualcosa nel Pdl cambierà. Nessuno, però, scommette su straordinarie rivoluzioni, anche se al momento l'unico dato certo è che un restyling ci sarà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari