lunedì 05 dicembre | 00:01
pubblicato il 25/ott/2013 12:00

Alfano soddisfatto per parole Berlusconi: niente scissioni

"Lealisti volevano testa Angelino, non l'hanno avuta"

Alfano soddisfatto per parole Berlusconi: niente scissioni

Roma, 25 ott. (askanews) - "I lealisti volevano la testa di Alfano, Berlusconi non gliel'ha data". Sul fronte filogovernativo del Pdl, gli 'Innovatori' come si definiscono, le parole di Silvio Berlusconi vengano accolte con soddisfazione: "E' importante che abbia fatto una conferenza stampa per ribadire la stima ad Alfano e per confermare il suo ruolo di segretario. I lealisti volevano la testa di Alfano, non l'hanno avuta". Fonti vicine al vice premier osservano poi che "Berlusconi ha ribadito il sostegno al governo, e ha mostrato di aver compreso il senso dell'assenza di Alfano dall'Ufficio di Presidenza, ovvero un segno di rispetto verso il Cavaliere per non esplicitargli il suo dissenso". Nei prossimi giorni dunque "Alfano continuerà a lavorare per l'unità, posto che già con queste dichiarazioni Berlusconi ha risposto ai lealisti". Alle viste quindi "non ci sono scissioni o nuovi gruppi, aspettiamo il Consiglio nazionale dell'8 dicembre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari