sabato 25 febbraio | 17:12
pubblicato il 11/set/2015 18:43

Alfano: sarebbe da pazzi non votare la riforma costituzionale

"Dobbiamo andare dritti"

Alfano: sarebbe da pazzi non votare la riforma costituzionale

Roma, 11 set. (askanews) - Non votare le riforme costituzionali sarebbe da "pazzi", secondo Angelino Alfano. Il leader Ncd lo ha detto parlando alla festa dell'Udc: "Stiamo andando a superare un Senato che era così come l'abbiamo conosciuto. Ecco perché sono convinto che dobbiamo andare dritti - se c'è da aggiustare qualcosa, per carità... - ma dobbiamo andare dritti a realizzare le riforme anche costituzionali perché sono un pezzo della credibilità del nostro percorso".

"Se non votassimo le riforme costituzionali - ha aggiunto - faremmo la parte dei pazzi di una barzelletta che mi hanno raccontato: c'era un mucchio di pazzi che si era ripromesso di superare 100 cancelli e arrivati al 99esimo si sono stancati e sono tornati indietro. Noi dobbiamo superare il centesimo cancello, perché non siamo pazzi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech