domenica 26 febbraio | 18:50
pubblicato il 11/giu/2016 12:10

Alfano prospetta appoggio esterno: Ap decide dopo il referendum

A ottobre ci riunioniremo per ampia riflessione sul governo Renzi

Alfano prospetta appoggio esterno: Ap decide dopo il referendum

S. Margherita Ligure, 11 giu. (askanews) - Area popolare deciderà su un eventuale appoggio esterno al governo ad ottobre, dopo il referendum. Lo ha affermato il ministro dell'Interno Angelino Alfano, a margine del convegno dei giovani industriali a Santa Margherita ligure.

"Abbiamo sostenuto questo governo - ha detto Alfano a chi gli ha chiesto se c'è un nuovo progetto di centrodestra - perché ha fatto le cose per le quali abbiamo prodotto una dolorosa rottura tre anni fa e voglio ricordare a tutti che se si arriva a un metro dal traguardo delle riforme e se si arriva dal segno meno al segno più nell'economia, questo si deve al fatto che noi tre anni fa abbiamo salvato la legislatura, mantenuto in vita una prospettiva di riforme e abbiamo anche una grande mano d'aiuto all'Italia".

"Quindi - ha proseguito - ogni valutazione sarà fatta al momento giusto. Ho già detto che ad ottobre, dopo l'approvazione del referendum, ci sarà una bella ed ampia riunione del nostro movimento politico alla fine della quale decideremo che cosa fare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech