martedì 06 dicembre | 23:15
pubblicato il 14/lug/2014 12:00

Alfano insiste: "se Renzi non è agli ordini Cgil elimini art.18"

Non siamo governo sinistre,superamento Statuto crea posti lavoro

Alfano insiste: "se Renzi non è agli ordini Cgil elimini art.18"

Roma, 14 lug. (askanews) - Il leader Udc Angelino Alfano. Ministro degli Interni, ha alzato di nuovo la voce per chiedere che la riforma del mercato del lavoro del Governo Renzi porti all'abolizione del licenziamento solo per giusta causa degli assunti a tempo indeterminato, previsto dall'art.18 dello Statuto dei lavoratori. "Noi chiediamo - ha ribadito il ministro Ncd, parlando a Rainews 24- di porre fine al retaggio ideolologico dell'art.18: con il suo superamento si avrann più posti di lavoro, come il Paese ha bisogno. Se Renzi non è presidente di un governo solo di sinistra agli ordini della Cgil potrà farlo. E questo governo, grazie alla presenza e all'azione di Ncd, non è un governo delle sinistre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni