lunedì 05 dicembre | 20:18
pubblicato il 12/mar/2015 16:48

Alfano: creare in Africa centri richiesta asilo in Ue

Screening in loco per equa ripartizione

Alfano: creare in Africa centri richiesta asilo in Ue

Roma, (askanews) - Potrebbe essere una svolta epocale nelle politiche di immigrazione europea: l'ha presentata a Bruxelles il ministro dell'Interno Angelino Alfano. Si tratta di istituire direttamente in Africa dei centri di screening dove chi fugge dalle guerre e dalle persecuzioni possa presentare domanda di asilo. Aprire i centri rifugiati su territorio africano potrebbe evitare a migliaia di persone di mettersi in mare per giungere in Europa.

"Quando si parla dei campi e dei profughi non si tratta di una missione di polizia, si tratta di una missione umanitaria che consenta all'Europa di fare lì uno screening e di sottrarre un bacino di mercato enorme ai mercanti di morte e ai trafficanti di esseri umani, perché è chiaro che se si agisce lì e non partono i trafficanti di esseri umani non possono vendere il biglietto" ha detto il ministro.

Il problema è che la proposta ha il favore della Commissione Europea ma non è chiaro quanti dei paesi membri siano pronti ad aderire. Attualmente i migranti possono chiedere asilo solo nel primo paese europeo in cui arrivano; per chi arriva per mare questo significa per lo più l'Italia. Inoltre bisognerebbe garantire ai richiedenti condizioni di sicurezza in paese dove la situazione politica è caotica come la Libia.

"Nel momento in cui ci sarà il sì politico a questa proposta, dal punto di vista tecnico si individueranno le soluzioni". Infine parlando delle cifre dell'agenzia Frontex, secondo cui ci sarebbero fra 500mila e un milione di migranti pronti a partire dalla Libia, Alfano è tornato a ribadire la linea del governo Renzi: l'unica via è quella della diplomazia: "Se non si risolve la questione libica è inutile parlare di immigrazione con una speranza di bloccare le partenze".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari