giovedì 19 gennaio | 16:42
pubblicato il 08/ott/2013 12:00

Alfano: Chi vede legame tra indulto e Berlusconi è monomaniaco

Il ministro attacca "i soliti strumentalizzatori professionisti"

Alfano: Chi vede legame tra indulto e Berlusconi è monomaniaco

Lussemburgo, 8 ott. (askanews) - Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha respinto con forza, oggi a Lussemburgo, il sospetto che ci sarebbe un legame fra il monito del Capo dello Stato Giorgio Napolitano sulle carceri e la vicenda giudiziaria di Silvio Berlusconi. "Di fronte alle emergenze non ci si puo' occupare delle sindromi monomaniacali compulsive" di chi vede un legame con il caso Berlusconi. Costoro, "qualsiasi cosa si dice la scaricano in una sola direzione", ha detto Alfano ai cronisti al termine del Consigli Affari interni dell'Ue. "Qui - ha aggiunto il ministro- c'è un dato che emerge con evidenza: che quello del presidente Napolitano è un messaggio forte, ponderato, grave, molto ben pensato, ma i soliti strumentalizzatori professionisti caricano in una sola direzione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale