lunedì 16 gennaio | 16:28
pubblicato il 21/gen/2014 12:00

Alfano: bene impianto legge elettorale, ma servono preferenze

Appello a Renzi e Berlusconi: fate scegliere i cittadini

Alfano: bene impianto legge elettorale, ma servono preferenze

Roma, 21 gen. (askanews) - "La struttura della proposta è buona. Può venire fuori davvero una buona legge, però mi pongo una domanda: l'aspetto più odioso del porcellum era il Parlamento dei nominati, le liste bloccate, ma perché mantenere allora proprio l'aspetto che ha reso più odiosa questa legge da parte dei cittadini che non la sopportavano più?". E' quanto dichiara il leader di Ncd, Angelino Alfano, in un'intervista al Tg1 a proposito della legge elettorale. "Perché - domanda - mantenere proprio questo aspetto? Ecco perché faccio al presidente Silvio Berlusconi e a Matteo Renzi un grande appello: ma che cosa vi costa fare scegliere ai cittadini italiani il loro deputato? Fateli votare. Fateli scegliere. Abbiamo qualche settimana per decidere: penso che possa essere quella la vera svolta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow