mercoledì 18 gennaio | 13:31
pubblicato il 15/set/2014 15:45

Alfano a Renzi: per i mille giorni meno tasse e meno regole

"Strumenti di tutti i leader che hanno cambiato il proprio paese" (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "E' la nostra strategia, meno tasse e meno regole": cosi' il leader del Nuovo centrodestra, Angelino Alfano, ha sintetizzato la proposta che il suo partito avanza nei confronti di Matteo Renzi a proposito del piano dei "mille giorni". Si tratta, ha spiegato aprendo i lavori della direzione nazionale di Ncd, "di una premessa strategica che spero lo sia per il presidente del Consiglio: tutti i grandi leader, da Reagan ad Aznar, da Blair a Clinton, tutti coloro che hanno cambiato il proprio paese hanno usato con forza due strumenti. Lo strumento del fisco con una azione 'detax' e lo strumento delle regole con una azione di deregolazione spinta, di delegificazione che ha prodotto una risposta immediata dei mercati".

Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa