sabato 21 gennaio | 18:25
pubblicato il 04/set/2014 14:55

Alemanno: quanto del nuovo taglio Bce a imprese e famiglie?

(ASCA) - Roma, 4 set 2014 - "Quanto del nuovo taglio del costo del denaro deciso oggi dalla Bce arrivera' realmente alle imprese e alle famiglie italiane? Il tasso d'interesse per le banche arriva al minimo storico dello 0,05%, ma gia' prima di oggi c'era un enorme divario con il tasso reale che viene poi praticato dalle banche alle imprese e alle famiglie soprattutto in Italia e nel Mezzogiorno". Lo dichiara in una nota Gianni Alemanno, membro dell'ufficio di presidenza di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale.

"Oggi solo la Germania ha una struttura produttiva e un rapporto banche-imprese che puo' recepire positivamente questo cambiamento. Per quanto riguarda l'Italia e gli altri Paesi periferici dell'Europa - conclude - si tratta di uno strumento ormai logorato che non dara' quella scossa che l'economia europea si attende".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Fi
Fi: sostegno Berlusconi a Prodi? Accuse Salvini paradossali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4