giovedì 23 febbraio | 06:16
pubblicato il 05/feb/2013 19:31

Albertini: Buitoni piccona la barca su cui si trova - VideoDoc

La candidata montiana alla Camera aveva aperto ad Ambrosoli

Albertini: Buitoni piccona la barca su cui si trova - VideoDoc

Milano (askanews) - Gabriele Albertini, candidato montiano alla presidenza della regione Lombardia, risponde alla dichiarazione di Ilaria Borletti Buitoni, capolista alla Camera in Lombardia per il suo stesso movimento, che aveva aperto al voto disgiunto per il candidato del centrosinistra Umberto Ambrosoli: "Sta picconando la barca su cui si trova - ha detto Albertini - se il nostro agire ha un significato è perché si distingue dall'uno e dall'altro schieramento. Dire di essere in questa lista in appoggio a Monti e poi votare per un candidato, rispettabilissimo lui, ma che ha nella sua squadra componenti assolutamente anti sistema come Sel, Fiom, Cgil, Camusso eccetera significa in realtà dire che a questo punto tutti i voti moderati debbano finire o nel Pdl, partito della Lega o addirittura del Pd. Quindi il problema è nostro, ma è soprattutto di chi è nella Lista Monti".

Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech