sabato 10 dicembre | 18:14
pubblicato il 07/ott/2015 16:55

Al via voto commissioni Camera su riforma Rai, sprint maggioranza

Respinti una quarantina di emedamenti, il 19 ottobre in aula

Al via voto commissioni Camera su riforma Rai, sprint maggioranza

Roma, 7 ott. (askanews) - Le commissioni riunite cultura e trasporti della Camera hanno avviato oggi il voto sugli emendamenti alla riforma della Rai.

Nella prima seduta sono stati una quarantina gli emendamenti, proposti dalle opposizioni, esaminati e respinti. Tra questi quelli sulla privatizzazione dell'azienda di servizio pubblico, presentati tanto da Forza Italia quanto dai Conservatori e riformisti, e sulla concessione, proposti dal Movimento 5 stelle. A questo proposito, il sottosegretario Antonello Giacomelli ha ribadito la volontà del governo "di andare a un rinnovo decennale, e non più ventennale, della concessione, dopo una discussione nelle istituzioni e nel Paese per attualizzare la mission del servizio pubblico".

L'esame dei 358 emendamenti riprenderà domani, con l'obiettivo di portare in aula il provvedimento il 19 ottobre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina