sabato 03 dicembre | 07:54
pubblicato il 25/nov/2015 11:01

Al via votazioni aula Camera sulla riforma della Costituzione

Ma voto finale Montecitorio su nuovo Senato ci sarà solo a gennaio

Al via votazioni aula Camera sulla riforma della Costituzione

Roma, 25 nov. (askanews) - L'aula della Camera ha iniziato le votazioni sugli emendamenti alla riforma costituzionale di Senato e Titolo V, nella nuova versione come approvata da palazzo Madama a ottobre. Le votazioni andranno avanti fino al termine degli emendamenti ma il voto finale di Montecitorio ci sarà solo alla ripresa dei lavori iniziale dopo le vacanze di fine anno: è già calendarizzato per l'11 gennaio. Il testo è blindato e le votazioni sugli emendamenti non dovrebbero riservare sorprese. In assenza di modifiche a Montecitorio, a distanza di tre mesi dal primo sì Senato e Camera saranno chiamate a esprimersi nuovamente una seconda volta sulle modifiche costituzionali. In ogni caso la riforma sarà poi sottoposta a referendum popolare confermativo, con ogni probabilità nell'autunno 2016.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari