lunedì 16 gennaio | 11:55
pubblicato il 19/set/2014 14:58

Airaudo (Sel): legge delega su lavoro va cambiata

Non siamo in Urss, non e' direzione Pd a decidere ma il Parlamento (ASCA) - Roma, 19 set 2014 - "Leggo sui giornali che sulla legge delega sul lavoro alla fine decidera' il Nazareno. Ecco, non siamo in Unione Sovietica e non c'e' il Pcus. Non e' che la direzione nazionale del Pd decide e il Parlamento si adegua. Su questo sono d'accordo con Bonanni". Lo afferma il responsabile nazionale lavoro di Sel on. Giorgio Airaudo.

"Mi auguro che i parlamentari siano liberi e si possa costruire in Parlamento uno schieramento di deputati e senatori a fianco del lavoro e di tutti i lavoratori, una coalizione per il lavoro che dica al governo che questa delega va cambiata. Mi auguro che il governo, di fronte alla dialettica parlamentare, non immagini di usare il randello del decreto. Renzi ci aveva promesso che batteva i pugni sul tavolo dell'Europa, non sulla testa dei lavoratori".

Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Lifestyle
Superenalotto, sabato jackpot a 74,7 milioni di euro
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
Metro C, online il nuovo portale sull'opera con diretta sui lavori