martedì 21 febbraio | 18:38
pubblicato il 24/apr/2014 12:49

Agricoltura: Regioni, ''rispedita a mittente'' proposta Governo su Pac

Agricoltura: Regioni, ''rispedita a mittente'' proposta Governo su Pac

(ASCA) - Bari, 24 apr 2014 - ''Attendiamo dal Ministero una proposta che tenga conto della complessita' e della delicatezza del tema, ma anche delle numerose osservazioni giunte dal sistema delle Regioni al documento di sintesi presentatoci ieri dal ministro Martina con le ipotesi di ripartizione relative al Primo pilastro della Pac. Siamo consapevoli che occorre superare al piu' presto questa fase di stallo ma dal Governo giunga una proposta accoglibile''.

Cosi', all'indomani dell'incontro con il ministro Maurizio Martina, l'assessore all'Agricoltura pugliese e coordinatore dei colleghi delle altre regioni italiane, Fabrizio Nardoni, dichiara in una nota ''il disagio delle Regioni e delle Province autonome che hanno rimandato al mittente la proposta ministeriale relativa al capitolo degli aiuti diretti della nuova Politica agricola comune (Pac)''.

''Chiediamo al Ministro - afferma Nardoni - di essere il punto di sintesi di questa fase e dal canto nostro assicuriamo stessa identica responsabilita' gia' dimostrata dalle regioni italiane all'atto del varo del nuova riforma.

Certo e' - prosegue - che su alcuni temi si rischiano esclusioni eccellenti e posizioni divergenti sui cui dovremo essere in grado di trovare un accordo al piu' presto''.

Nell'incontro di ieri con il Ministro le Regioni hanno avanzato la proposta di una dicitura piu' calzante alla definizione di ''agricoltore attivo'' e la verifica del sistema relativo al limite minimo per i pagamenti.

''Su questi temi e sulla proposta di ripartizione degli aiuti diretti mi faro' carico - specifica l'assessore - di un ulteriore grado di approfondimento e condivisione con le organizzazioni di categoria a livello nazionale in modo da arrivare al confronto con il Ministro con una base di condivisione e stimolo ancora piu' aderente alle esigenze dell'agricoltura italiana''.

La commissione Politiche agricole dovrebbe tornare a riunirsi il 29 aprile, alla vigilia della nuova convocazione al Ministero fissata per il 30 aprile prossimo. com-stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia