sabato 21 gennaio | 10:03
pubblicato il 04/lug/2014 09:29

Agricoltura: Mipaaf, misure operative decreto 'Campolibero'

(ASCA) - Roma, 4 lug 2014 - Il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali comunica che e' disponibile, sul sito del Mipaaf, la Circolare applicativa con cui si illustrano gli aspetti operativi di alcune delle piu' significative misure recate dal Decreto ''Campolibero''.

Sono gia' attive alcune misure.

- Semplificazione nei controlli: alle imprese agricole controllate deve essere sempre notificato il verbale dell'ispezione amministrativa svolta, anche nei casi di accertata regolarita' o di avvenuta regolarizzazione a seguito di diffida. L'obiettivo e' semplificare e coordinare il sistema dei controlli ispettivi e assicurare un comportamento omogeneo nei confronti delle imprese agricole.

- Diffida: e' prevista la generale estensione, per tutte le violazioni alla normativa agroalimentare che prevedono la sola sanzione pecuniaria, dell'istituto della diffida, purche' le predette violazioni siano di lieve entita' e sanabili. In tali casi l'organo di controllo diffida il soggetto interessato ad adempiere alle prescrizioni violate entro un termine di venti giorni dalla data di ricezione dell'atto di diffida e ad elidere le conseguenze dannose o pericolose dell'illecito amministrativo.

''E' importante sottolineare - ha spiegato il Ministro Martina - che la diffida riguarda tutte le norme agroalimentari e deve essere applicata da tutti i ''controllori' dalle amministrazioni statali (ICQRF, Corpo forestale dello Stato, Carabinieri) alle Regioni, ai Comuni, quindi anche ai Vigili urbani. Se pensiamo alle decine di migliaia di sanzioni annualmente irrogate agli operatori per irregolarita' formali o di lieve entita', possiamo comprendere la portata positiva della norma. L'azione del Ministero - ha aggiunto Martina - e' orientata verso una maggiore semplificazione burocratica, perche' e' soprattutto da li' che passa l'efficienza e la possibilita' per le imprese di essere competitive. I nostri produttori e i nostri agricoltori devono essere messi in condizione di lavorare con serenita' e le misure inserite in questo provvedimento va in quella direzione''.

com-stt/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4