martedì 21 febbraio | 20:06
pubblicato il 20/mar/2014 20:19

Agenda digitale: Serracchiani, parte dalle persone

(ASCA) - Trieste, 20 mar 2014 - ''E' necessaria una strategia condivisa per la crescita digitale che preveda la creazione di un piano operativo nazionale''. Lo ha detto oggi a Roma Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia e rappresentante delle Regioni nella cabina di regia per l'Agenda digitale, intervenendo alla giornata di confronto organizzata dall'ANCI sullo stato di avanzamento delle azioni di sviluppo dell'innovazione nel Paese a un anno e mezzo dalla definizione dell'Agenda digitale italiana.

Dopo aver sottolineato che ''le infrastrutture immateriali sono altrettanto importanti per la crescita del nostro Paese delle infrastrutture materiali'', Serracchiani ha ricordato che ''una buona fetta di cittadini italiani, circa il 40 per cento nel 2012, dichiara di non aver mai adoperato un pc. Non possiamo rischiare di tagliar fuori gia' dall'inizio quasi la meta' dei cittadini: pertanto l'Agenda digitale non potra' essere credibile senza un piano di alfabetizzazione digitale della popolazione italiana''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia