venerdì 09 dicembre | 21:19
pubblicato il 09/lug/2013 12:20

Agcom: Sereni, riflettere su par condicio per assicurare parita'

Agcom: Sereni, riflettere su par condicio per assicurare parita'

(ASCA) - Roma, 9 lug - Favorire una ''maggiore uniformita' nei costi di accesso ad internet'', ''appianare le disarmonie territoriali esistenti nel nostro Paese e tra l'Italia e l'Europa'', mantenere la ''massima trasparenza nel processo decisionale sia attraverso la consultazione pubblica sia attraverso il raccordo con il Parlamento come, per esempio, sulle norme sulla par condicio, sulle quali occorrera' fare tutti insieme una riflessione piu' approfondita per assicurare effettiva parita' tra tutte le parti politiche''.

Queste alcune delle osservazioni della vice presidente della Camera dei deputati, Marina Sereni, che ha accolto a Montecitorio l'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) alla presentazione della relazione annuale 2013. Internet e non solo da seguire e regolamentare evitando il rischio di produrre norme che diventano obsolete ''nell'attimo stesso in cui intervengono'. ''Il processo in corso di convergenza digitale non deve farci dimenticare, infatti - ha aggiunto la vice presidente - che la riorganizzazione delle reti delle comunicazioni - soprattutto di quelle radiotelevisive a seguito del definitivo passaggio al digitale terrestre - deve andare di pari passo con la promozione del pluralismo e della concorrenza''.

''Le autorita' di regolamentazione e garanzia sono spesso, e ne sapete qualcosa voi dell'Agcom, nel mirino di interessi contrapposti: imprese, consumatori, forze politiche. Ma se regolamentazione e garanzia' sono le parole guida, credo che tutti, e lo dico da rappresentante del Parlamento, dobbiamo collaborare nella definizione di strumenti e norme che possano garantire un mercato moderno, plurale, innovativo.

Soltanto con queste caratteristiche il mercato della comunicazione sara' esso stesso artefice di democrazia, concorrenza, occupazione, benessere per l'intera comunita' nazionale'', ha concluso.

com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina