martedì 21 febbraio | 16:01
pubblicato il 29/apr/2012 16:21

Africa/ Card. Bagnasco: Cristiani reagiscono senza vendetta

Persecuzione si sperava superata ma purtroppo ancora presente

Africa/ Card. Bagnasco: Cristiani reagiscono senza vendetta

Roma, 29 apr. (askanews) - I cristiani reagiscono alle persecuzioni con "fortezza" e senza "volontà di vendetta": lo ha sottolineato il card. Angelo Bagnasco, presidente della Cei, interpellato dai cronisti sugli attentati odierni in Kenya e Nigeria. "La persecuzione religiosa non è un fatto nuovo purtroppo. Si sperava che fosse qualcosa ormai ampiamente superato, ma di fatto non lo è in alcune parti del mondo", ha detto il porporato a margine di un convegno sulla figura di Giuseppe Toniolo, beatificato oggi a Roma. "Il modo di reagire" dei cristiani africani "è nel segno della fortezza, della speranza, del non ripiegamento e della non volontà di vendetta", ha sottolineato Bagnasco, secondo il quale "questo è un grande insegnamento anche per noi occidentali e europei".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia