martedì 17 gennaio | 08:19
pubblicato il 28/nov/2013 18:21

Afghanistan: Sereni (Pd), si chiude missione Isaf ma non l'abbandoniamo

Afghanistan: Sereni (Pd), si chiude missione Isaf ma non l'abbandoniamo

(ASCA) - Roma, 28 nov - ''Il 2014 sara' un anno di svolta, ma non puo' essere l'anno in cui abbandoneremo l'Afghanistan. Si chiude la missione Isaf, ma dobbiamo intensificare la componente economica, sociale e civile della cooperazione e della presenza internazionale''. Lo ha dichiarato la vice-presidente della Camera, Marina Sereni (Pd), al seminario: 'Afghanistan 2014, anno di svolta: bilancio e prospettive per le donne afghane' che si e' svolto alla Camera dei deputati alla presenza della ministra degli Affari Esteri Emma Bonino e di una delegazione di deputate afghane tra le quali la vice ministra per gli Affari femminili Fawzia Habibi .

''Le parlamentari afghane che abbiamo ascoltato ce lo chiedono perche', dicono tanta strada e' stata fatta, ma c'e' il rischio che si torni indietro. Come dimostra la notizia sulla reintroduzione della lapidazione, smentita per fortuna, dalle parlamentari che abbiamo incontrato'', ha aggiunto Sereni, spiegando che ''a dodici anni dagli Accordi di Bonn, e dopo oltre dieci anni di impegno della comunita' internazionale, cui l'Italia ha contribuito sotto ogni profilo - sociale, economico e militare - pagando un alto prezzo anche in termini di vittime''. ''La domanda che mi pongo - prosegue - e ci poniamo tutti e' la seguente: quali risultati concreti sono stati prodotti? Si e' avuto un reale miglioramento delle condizioni di vita nel Paese? In particolare, la condizione delle donne, delle bambine e dei bambini e' migliorata? Le notizie ufficiali e ufficiose mostrano luci e ombre, progressi, risultati concreti, ma anche rischi di ritorno indietro. A me sembra che i fatti con i quali ci confrontiamo, sia quelli positivi, sia quelli negativi motivino da parte dell'Italia e della comunit a' internazionale tutto, meno che un progressivo disimpegno''.

com-sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello