giovedì 19 gennaio | 08:35
pubblicato il 30/mag/2013 18:46

Afghanistan: Scotto (Sel), anticipare ritiro. Fondi in aiuti sviluppo

(ASCA) - Roma, 30 mag - ''Sarebbe necessario fare un'analisi seria sui costi umani ed economici della missione in Afghanistan e non ripetere la solita cantilena sull'obbligo di confermare gli impegni presi''. Lo afferma Arturo Scotto, capogruppo di Sinistra Ecologia Liberta' in Commissione Esteri alla Camera.

''La Francia ha annunciato gia' da qualche tempo la fine della partecipazione alla Missione Isaf cosi' come altri paesi coinvolti. La situazione in Afghanistan dopo dodici anni e' tutt'altro che stabilizzata ed i talebani da tempo controllano vaste aree del paese - prosegue Scotto -.

Noi pensiamo che sia urgente avviare prima del previsto il ritiro e destinare i fondi risparmiati sulla missione italiana in aiuti allo sviluppo dell'economia e della societa' civile afgana. Questa - conclude il deputato di Sel - e' la nostra posizione espressa anche nella mozione parlamentare presentata ieri sul ritiro dall'Afghanistan''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina