giovedì 23 febbraio | 11:23
pubblicato il 30/mag/2013 18:46

Afghanistan: Scotto (Sel), anticipare ritiro. Fondi in aiuti sviluppo

(ASCA) - Roma, 30 mag - ''Sarebbe necessario fare un'analisi seria sui costi umani ed economici della missione in Afghanistan e non ripetere la solita cantilena sull'obbligo di confermare gli impegni presi''. Lo afferma Arturo Scotto, capogruppo di Sinistra Ecologia Liberta' in Commissione Esteri alla Camera.

''La Francia ha annunciato gia' da qualche tempo la fine della partecipazione alla Missione Isaf cosi' come altri paesi coinvolti. La situazione in Afghanistan dopo dodici anni e' tutt'altro che stabilizzata ed i talebani da tempo controllano vaste aree del paese - prosegue Scotto -.

Noi pensiamo che sia urgente avviare prima del previsto il ritiro e destinare i fondi risparmiati sulla missione italiana in aiuti allo sviluppo dell'economia e della societa' civile afgana. Questa - conclude il deputato di Sel - e' la nostra posizione espressa anche nella mozione parlamentare presentata ieri sul ritiro dall'Afghanistan''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech