sabato 25 febbraio | 11:02
pubblicato il 04/ott/2013 14:16

Afghanistan: Graziano, c'e' una via italiana alla pace

(ASCA) - Udine, 4 ott - C'e' una ''via italiana'' delle missioni di pace. Lo ha detto il generale Claudio Graziano, capo di Stato maggiore dell'esercito, a Udine, dove la Brigata Julia ha conclusione ufficialmente la missione in Afghanistan. ''La via italiana e' una cosa che ci e' stata additata all'estero ed e' un riconoscimento - ha detto Graziano, conversando con i giornalisti -. Consiste nella capacita' del soldato italiano di essere fermo, quando e' necessario di impugnare l'arma, e al tempo stesso di essere umano e di far capire agli altri e alla popolazione che lui e' li' nel loro interesse, non come una truppa occupante ma come forza che serve a portare la sicurezza in quell'area.

L'addestramento delle loro forze e la consegna a loro della sicurezza e' un passaggio importante e testimonia il successo delle nostre missioni'' ha concluso Graziano.

fdm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech