mercoledì 07 dicembre | 12:22
pubblicato il 20/gen/2014 16:10

Abbado: il dolore di Prodi

Abbado: il dolore di Prodi

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''La notizia della morte di Claudio Abbado mi addolora profondamente. A lui ero legato, oltre che da autentica stima, da sentimenti di amicizia. E' stato un musicista straordinario, apprezzato in tutto il mondo. Il suo talento non sara' dimenticato. Di lui voglio ricordare il suo costante impegno per la diffusione della cultura musicale, soprattutto presso le piu' giovani generazioni, la sua dedizione all'Orchestra Mozart e la sua convinzione che la musica ha, tra le sue tante possibilita', un ruolo sociale di grande rilievo e un valore anche terapeutico. Il mio cordoglio piu' sincero alla sua famiglia''. Lo afferma l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni