domenica 26 febbraio | 02:48
pubblicato il 09/ott/2014 18:54

A sinodo si parla di rispetto per figli coppie gay, ragazze madri

Vingt-Trois apre sessione, necessaria la trasmissione della fede

A sinodo si parla di rispetto per figli coppie gay, ragazze madri

Città del Vaticano, 9 ott. (askanews) - E' sempre più necessaria una "pastorale sensibile" e improntata al "rispetto" per le "situazioni irregolari" delle famiglie, in particolare per quanto riguarda l'educazione dei figli, ad esempio nelle coppie gay, tra le ragazze madri e nel caso dei "bambini di strada".

"Se la trasmissione della fede e l'educazione cristiana appiono inseparabile da una testimonianza di vita autentica, si capisce che le situazioni difficili in seno alla cellula familiale accentuano la complessità del processo educativo", ha detto il cardinale André Vingt-Trois, presidente delegato di turno, aprendo i lavori pomeridiani. "Ci sono globalmente tre elementi a proposito delle situazioni irregolari e della loro incidenza sull'educazione: le unioni tra persone dello stesso sesso, l'esistenza e l'aumento delle cellule monoparentali e, infine, il fenomeno dei 'bambini di strada' molto presenti nel sud del mondo", ha proseguito l'arcivescovo di Parigi riepilogando i documenti dell'Instrumentum laboris, il documento di base dell'assise.

"Nelle loro richieste, i genitori in situazione irregolare si rivolgono alla Chiesa", ha proseguito Vingt-Trois. "La richiesta principale e più frequente è quella dell'amministrazione dei sacramenti ai loro figli; in questi casi, la Chiesa è chiamata a svolgere un importante ruolo di mediazione. Ci sono a volte anche il malessere dei genitori che non possono accedere al sacramento della confessione e dell'eucaristia, mentre i loro figli sono invitati a parteciparvi. Una pastorale sensibile sembra sempre più necessaria - ha sottolineato il porporato francese - una pastorale guidata dal rispetto di queste situazioni irregolari, capace di offrire un sostegno concreto all'educazione dei figli, anche attraverso le scuole cattoliche". Hanno introdotto il dibattito la coppia di uditori Olivier e Xristilla Roussy, esponenti della Communauté de l'Emmanuel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech