lunedì 20 febbraio | 21:43
pubblicato il 07/mar/2016 16:32

A Perugia convention sinistra Pd: "Siamo alternativa a Renzi"

Da venerdì a domenica iniziativa Speranza, con Bersani e D'Alema

A Perugia convention sinistra Pd: "Siamo alternativa a Renzi"

Roma, 7 mar. (askanews) - Creare una "alternativa a Renzi", ma stando "fino in fondo" dentro al Pd. Così Roberto Speranza ha descritto l'obiettivo della minoranza Dem, che da venerdì a domenica prossimi si ritroverà a Perugia per una 'tre giorni' dal titolo "Energie nuove per l'Italia".

"Noi - ha spiegato l'ex presidente dei deputati Dem, in conferenza stampa a Montecitorio - crediamo nel Pd, pensiamo sia la speranza del nostro Paese. E' una iniziativa che si colloca fino in fondo nel Partito democratico ma che chiede un Pd diverso. Il centrosinistra, che vive oggettivamente una fase difficile, deve essere il nostro orizzonte politico. Noi diciamo sì al centrosinistra, no al Partito della nazione che ha portato al trasformismo. Discutiamo non chiudendoci dentro al Palazzo, ma facendo uno sforzo di allargamento fuori dal Pd. E' l'inizio di un percorso che ha l'obiettivo di creare un punto di vista alternativo a quello del segretario del Pd, vogliamo coltivare una alternativa a Renzi". Nei confronti del premier/segretario non è mancato un attacco diretto da parte di Speranza, secondo il quale "il doppio incarico non sta funzionando. Non c'è un segretario a tempo pieno e il Pd rischia di diventare un insieme di comitati elettorali e lasciare le porte spalancate al trasformismo". Anche perché "la rottamazione è tradita e sbagliata se imbarca Verdini e lascia Bersani".

Venerdì, ad aprire i lavori, sarà lo stesso Speranza. In programma anche, nella giornata inaugurale, l'intervento di Pierluigi Bersani. Sabato spazio ai tavoli tematici che affronteranno sei questioni: Partiti e crisi della rappresentanza; Riforma delle istituzioni e autonomie locali; Welfare e salute; Fisco e finanza pubblica; Lavoro, sviluppo e innovazione; Legalità. A chiudere la giornata sarà un'intervista a Massimo D'Alema del direttore de "La Stampa" Maurizio Molinari. Domenica, infine, gli interventi di Gianni Cuperlo, Giuliano Pisapia, Guglielmo Epifani, Arturo Scotto, prima delle conclusioni di Speranza.

Speranza che però, rispondendo ai giornalisti, non ha confermato che alla fine dei lavori arriverà la sua candidatura alla segreteria del Pd. "Noi - ha spiegato - poniamo una questione politica: dove va il Pd, se lo sbocco è il centrosinistra o il Partito della Nazione. Su questo faremo la nostra discussione, su questo costruiremo, come già stiamo facendo, una alternativa alla maggioranza, le persone arriveranno dopo. Perugia sarà un laborarorio di idee e progetti, le candidature verranno dopo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia