sabato 25 febbraio | 17:56
pubblicato il 07/mar/2015 14:18

8 marzo, Mattarella: senza donne Italia più povera e ingiusta

"Su di loro grava crisi economica ma sono volto della coesione"

8 marzo, Mattarella: senza donne Italia più povera e ingiusta

Roma (askanews) - "Senza le donne, senza di voi, l'Italia sarebbe più povera e più ingiusta". In occasione della Giornata internazionale della donna, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge direttamente alle donne.

"Su di voi grava il peso maggiore della crisi economica - ha detto - A voi, una società non bene organizzata affida il compito, delicato e fondamentale, di provvedere in maniera prevalente all'educazione dei figli e alla cura degli anziani e

dei portato di invalidità. Lo fate silenziosamente, a volte faticosamente. Siete - dà atto il presidente della Repubblica - il volto prevalente della solidarietà. Il volto della coesione sociale. Dovremmo ricordarlo costantemente e non dovremmo

smettere mai di ringraziarvi. E dunque auguri".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Elezioni
Su data primarie M5s accusa: "Il Pd vuole pensioni d'oro"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech