venerdì 20 gennaio | 05:12
pubblicato il 07/mar/2015 14:18

8 marzo, Mattarella: senza donne Italia più povera e ingiusta

"Su di loro grava crisi economica ma sono volto della coesione"

8 marzo, Mattarella: senza donne Italia più povera e ingiusta

Roma (askanews) - "Senza le donne, senza di voi, l'Italia sarebbe più povera e più ingiusta". In occasione della Giornata internazionale della donna, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge direttamente alle donne.

"Su di voi grava il peso maggiore della crisi economica - ha detto - A voi, una società non bene organizzata affida il compito, delicato e fondamentale, di provvedere in maniera prevalente all'educazione dei figli e alla cura degli anziani e

dei portato di invalidità. Lo fate silenziosamente, a volte faticosamente. Siete - dà atto il presidente della Repubblica - il volto prevalente della solidarietà. Il volto della coesione sociale. Dovremmo ricordarlo costantemente e non dovremmo

smettere mai di ringraziarvi. E dunque auguri".

Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale