Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini: orgogliosi del lavoro in Regione Lombardia

colonna Sinistra
Venerdì 20 novembre 2020 - 16:56

Salvini: orgogliosi del lavoro in Regione Lombardia

Riunione con Fontana e consiglieri e assesori: "Governo in grave ritardo"

Roma, 20 nov. (askanews) – Matteo Salvini riunisce tutti gli eletti in Lombardia, col presidente della Regione Attilio Fontana, per quello che definisce “un lungo e positivo confronto sul futuro della Lombardia secondo la Lega”.

Con consiglieri e assessori regionali, spiega una nota, “sono stati ribaditi gli obiettivi per i prossimi anni: Regione a burocrazia zero e fondi alle imprese entro 30 giorni, 1.000 nuovi cantieri per opere pubbliche da aprire entro sei mesi in tutto il territorio, investimenti rapidi con i fondi europei non appena disponibili, con progetti già pronti. Si è parlato anche degli oltre 70 milioni per il contributo affitti per i cittadini lombardi in difficoltà, dei 150 milioni previsti per combattere droghe e altre dipendenze, dei milioni per aiutare asili nido e scuole materne, dei 160 milioni per i lavoratori autonomi dimenticati dal governo (1.500 euro per i taxisti ad esempio)”.

Nell’incontro “è emersa preoccupazione, invece, per le lentezze del governo: 900 milioni di opere pubbliche bloccate e progetti per le Olimpiadi del 2026 in grave ritardo. In un clima proficuo e di grande collaborazione, il gruppo si rivedrà anche settimana prossima”.

Al termine Matteo Salvini commenta: “Siamo orgogliosi e soddisfatti del lavoro fatto e di quello che faremo, alle polemiche rispondiamo con i fatti”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su