Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Toscana, Giani: per chiusura non ho bisogno di big come Ceccardi

colonna Sinistra
Mercoledì 16 settembre 2020 - 15:05

Toscana, Giani: per chiusura non ho bisogno di big come Ceccardi

"Dimostrerò che so benissimo quali responsabilità mi aspettano"

Firenze, 16 set. (askanews) – In occasione della chiusura della campagna elettorale in piazza Santissima Annunziata, venerdì prossimo, “voglio che ci siano tutte le personalità locali a partire dal padrone di casa, il sindaco Nardella, ma voglio essere io a concludere e a dimostrare che so benissimo quali responsabilità mi aspettano e sono pronto a esercitarle al meglio per nome e per conto dei valori che sono tipici del centrosinistra: libertà, democrazia, equità, giustizia sociale, solidarietà, il valore alla cultura e all’istruzione”. Lo ha detto Eugenio Giani, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Toscana.

“Dall’altra parte – ha continuato Giani – in piazza della Repubblica c’è la parata dei leader di partito, Meloni e Salvini, che accompagnano la Ceccardi in una impostazione politica che sembra quasi chiedere voti per dare un segnale a livello nazionale, governo, non governo. Io no. Chiedo il voto ai cittadini per la Toscana, per garantire e migliorare il modello Toscana. E sotto questo aspetto mi sento di poter dire ai cittadini che la Toscana ai toscani sono in grado di interpretarlo con programmi che dimostrano rigore, coerenza e soprattutto contenuti e spessore. È la mia ambizione, non ho la pretesa di imporlo a nessuno, meglio di altri”.

Quanto al segretario del Pd, “ho già fatto varie iniziative con Zingaretti”, ha osservato Giani.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su