Header Top
Logo
Mercoledì 5 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Open Arms, in serata esito voto ma Salvini attacca: processo politico

colonna Sinistra
Giovedì 30 luglio 2020 - 16:03

Open Arms, in serata esito voto ma Salvini attacca: processo politico

Per negarlo servono 160 sì a proposta Giunta, le opposizioni ne hanno 146
Open Arms, in serata esito voto ma Salvini attacca: processo politico

Roma, 30 lug. (askanews) – L’esito del voto si saprà nel tardo pomeriggio, solo dopo le 18 Matteo Salvini conoscerà la decisione del Senato sul processo Open Arms. Ma se tutti i senatori terranno fede alle indicazioni dei gruppi, il risultato è scontato: per evitare il processo, al segretario dela Lega servono infatti 160 senatori (la maggioranza assoluta) favorevoli alla relazione della Giunta per le Immunità, che chiede di non concedere l’ok al processo. Ma le opposizioni possono contare su 146 voti.

A togliere ogni speranza a Salvini è stato Matteo Renzi alle 10 di mattina, annunciando il sì dei 18 senatori di Italia Viva al processo. Il segretario leghista reagisce immediatamente con un tweet, “se andrò a processo ci andrò a testa alta”, per poi dichiarare a diverse televisioni: “E’ un processo politico”, e attaccare duramente l’ex premier: “Meglio il silenzio imbarazzato del M5s alle supercazzole di Renzi, è passato da De Gasperi a uno Scilipoti qualunque…”, afferma stizzito Salvini. Che poi in Aula dà per scontato l’esito: “Vi ringrazio per questo processo politico, mi fate un gran regalo: in quel tribunale ci vado a testa alta e con la schiena dritta”, e “senza chiedere aiutini a nessuno”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su