Header Top
Logo
Giovedì 1 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Maio dice che serve una profonda riforma del fisco

colonna Sinistra
Martedì 30 giugno 2020 - 08:30

Di Maio dice che serve una profonda riforma del fisco

Che parta dall'Irpef
Di Maio dice che serve una profonda riforma del fisco

Roma, 30 giu. (askanews) – “Non abbiamo promesso soldi a pioggia e farlo sarebbe un errore. Abbiamo tolto l’Irap nel mese di giugno, l’Imu per gli immobili turistici e poi la Tosap. Non mi sembrano soldi a pioggia. Certo, è arrivato il momento di attivare strumenti di decontribuzione per le imprese. Vanno incentivati gli imprenditori. Il patto per l’export firmato alla Farnesina ha questo scopo. Bisogna ascoltare il mondo che produce perché è quello che dà lavoro”. E’ quanto ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un’intervista al quotidiano La Stampa.

Secondo il ministro, bisogna spingere “sulla semplificazione del codice degli appalti”. “Ci sono moltissimi imprenditori pronti ad assumere e a riaprire i cantieri. Li aiuteremo”, ha commentato.

Quanto all’Irpef, Di Maio ha spiegato: “Le parole di Visco mi trovano d’accordo. Sì, serve una profonda riforma fiscale che parta proprio dall’Irpef”.

Coa/Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su