Header Top
Logo
Venerdì 13 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mes, Salvini: non attacco la maggioranza, difendo l’Italia

colonna Sinistra
Lunedì 2 dicembre 2019 - 22:54

Mes, Salvini: non attacco la maggioranza, difendo l’Italia

Conte ha un problema interno, il M5s la pensa come la Lega
Mes, Salvini: non attacco la maggioranza, difendo l’Italia

Anversa, 2 dic. (askanews) – Quello contro il testo di riforma del Mes, il Fondo salva-Stati dell’Eurozona, “non è una battaglia opposizione contro maggioranza, è una difesa del risparmio del sistema bancario economico italiano”, e il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha un problema interno, perché i parlamentari del M5s su questo sono sulle stesse posizioni della Lega. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando con i cronisti al termine del suo intervento a un evento organizzato dal partito nazionalista fiammingo Vlaams Belang alla vecchia Borsa di Anversa, in Belgio.

La battaglia contro questo trattato, “la porteremo in tutte le piazze italiane sabato e domenica, perché è giusto che ne parlino i cittadini, gli insegnanti, gli studenti, gli avvocati, perché sappiano che cosa c’è in ballo: un trattato che prevede che l’Italia metta sul tavolo 124 miliardi di euro sostanzialmente per aiutare le banche dei paesi che hanno i conti a posto, quindi le banche tedesche”, ha detto Salvini.

“C’è un rischio – ha continuato – evidenziato non da Matteo Salvini, ma dal governatore di Bankitalia, che ha detto che ci sono rischi enormi, dal presidente dell’Associazione bancaria italiana, che ha detto che con questi metodi che loro non conoscevano rischiano di non comprare più i titoli di Stato italiani; ci sono fior di economisti, di giornalisti, di docenti che stanno denunciando che è un fondo salva banche, un fondo taglia stati, e che per l’Italia sarebbe un rischio enorme. È giusto se ne parli, quindi saremo in 1000 piazze italiane sabato e domenica”.(segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su