Header Top
Logo
Venerdì 22 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi:su Ilva governo irresponsabile, mette in ginocchio Paese

colonna Sinistra
Venerdì 8 novembre 2019 - 17:35

Berlusconi:su Ilva governo irresponsabile, mette in ginocchio Paese

"Sono preoccupato, vedo gravissime conseguenze"
Berlusconi:su Ilva governo irresponsabile, mette in ginocchio Paese

Roma, 8 nov. (askanews) – “Sono preoccupato quando gli stranieri scappano dall’Italia, come sta accadendo per la drammatica vicenda dell’ILVA di Taranto, per colpa dell’irresponsabilità di un governo inadeguato. Non soltanto si rischia di mettere in ginocchio una città e di gettare sul lastrico migliaia di famiglie, ma un grande Paese manifatturiero come il nostro potrebbe rimanere escluso da un settore strategico come l’acciaio. Questo avrebbe gravissime conseguenze”. Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Per l’ex premier “questo governo mette insieme la sinistra da salotto e quella da piazza, l’una attenta solo al potere, l’altra sguaiata, inconcludente, dominata dall’invidia sociale. Se il Paese regge è per il valore delle sue imprese e di chi ci lavora. Lo Stato fa di tutto per rendere questo più difficile: con il fisco, con la burocrazia, con la giustizia politicizzata, con l’assenza di infrastrutture. Chi fa impresa in Italia – ha aggiunto Berlusconi – deve confrontarsi con il resto del mondo avanzato, avendo sulle spalle questo handicap: un sistema Paese che non funziona e un governo inadeguato. Un governo che non fa nulla per lo sviluppo e per il lavoro”.

Per Berlsconi “oggi come non mai è necessario continuare la nostra lotta contro l’oppressione fiscale, l’oppressione burocratica e l’oppressione giudiziaria che condizionano negativamente la vita degli italiani. Prima o poi si andrà a votare e dalle urne uscirà un cambiamento, storico, profondo e totale. Tornerà al governo il centro-destra, che rappresenta la vera maggioranza degli italiani e in quel centro destra noi di Forza Italia avremo un ruolo decisivo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su