Header Top
Logo
Venerdì 18 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Conte: inaccettabile intervento militare turco, Ue batta colpo forte

colonna Sinistra
Giovedì 10 ottobre 2019 - 22:43

Conte: inaccettabile intervento militare turco, Ue batta colpo forte

"Non cedere a ricatto su profughi, basta sofferenze per popolo curdo"
Conte: inaccettabile intervento militare turco, Ue batta colpo forte

Roma, 10 ott. (askanews) – “Il fatto che ci siano rapporti commerciali con la Turchia, e che faccia parte della Nato, non sono elementi che possono in questo momento rendere accettabile un intervento militare”. È quanto dichiara il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in collegamenteo telefonico in diretta con la trasmissione di La7 ‘Piazzapulita’.

“L’Italia, l’Ue e tutti gli organismi internazionali devono battere un colpo forte: non possiamo accettare questa iniziativa militare. Non è un’opzione accettabile e deve cessare”, continua.

“Della questione della Siria ne abbiamo parlato anche nel corso del G7. È una situazione critica. I migliaia di foreign fighters sotto il controllo dei curdi rischiano di essere liberati. Quindi paradossalmente anziché risolvere la questione dei terroristi la può aggravare ancora di più. Ma quello che è prioritario è che non possiamo consentire che siano inflitte ulteriori sofferenze alla popolazione curda e siriana. Questo è inaccettabile”, prosegue il premier.

“Bisogna ribadire con forza che l’Unione Europea non può cedere al ricatto di rimanere esposta alla dispersione dell’ingente numero di profughi siriani che sono in Turchia pur di acconsentire a questa iniziativa militare. Sono due cose che non sono sullo stesso piano, tanto più che dell’accoglienza dei profughi siriani in Turchia l’Ue si è fatta carico economicamente”, conclude.

Pol/Vlm

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su